DEMANIO CANTONALE DI GUDO

null

Sapori Ticino accoglierà i partecipanti insieme alle dolci creazioni di Christian Caterina, della Pasticceria e Panetteria Naretto di Ascona. Una ricca colazione darà il benvenuto a tutti voi al Demanio Cantonale di Gudo, per cominciare la passeggiata con gusto ed energia, e prepararvi alla scoperta delle eccellenze ortofrutticole del Piano di Magadino.

Punto di partenza e di arrivo della festa è il Demanio Cantonale di Gudo che, con i suoi 56 ha di superficie agricola utile, è stato sin dalla sua creazione, agli inizi del 1900, un faro per l’agricoltura in evoluzione. Dal 2009 l’azienda è gestita secondo le norme Bio Suisse. I suoi prodotti principali sono la soia per la produzione del tofu, il mais da polenta, i cereali panificabili, i cachi oltre che a 17 ha di prati naturali e zone di compensazione ecologica attorno ai pregiati biotopi presenti.

Christian Caterina

CASALE SOSTA DELLA QUAGLIA

Nella prima tappa di Ti ho Raccolto sarà protagonista la frutta ticinese di TIOR, con una ricetta creata ad hoc dai nostri Chef che prepareranno uno smoothie per accompagnarvi alla scoperta del Casale della Quaglia. Dopo la prima frazione percorsa a piedi, una ricetta rinfrescante per preparare il palato alla maratona gastronomica successiva.

L’azienda orticola “Il Frutteto” appartiene dal 2001 all’unità amministrativa Incontro 2, uno degli undici laboratori della Fondazione Diamante. Nelle immediate vicinanze si trova una seconda struttura della fondazione, l’azienda “Alle voliere”, che dal 1996 accoglie gli utenti seguendo le proprie linee direttive ispirate ai diritti delle persone disabili www.f-diamante.ch. L’agricoltura diventa in queste aziende uno strumento di integrazione, valorizzando nel contempo l’attività primaria che guadagna in questo modo una nuova e importante funzione sociale. L’azienda orticola “Il Frutteto” produce secondo le direttive Bio Suisse un ampio ventaglio di prodotti agricoli quali pomodori (tondo, ramato, cuore di bue, cherry, peretti), verze, broccoli, cavol ori, zucchine, cetrioli, melanzane, nocchi, insalate, patate, mais da polenta, grano duro e soia da tofu. Si sperimenta inoltre la produzione di nuovi prodotti quali per esempio la passi ora per l’industria farmaceutica. La festa si terrà nell’azienda agrituristica annessa, la “Sosta della Quaglia”.

MÄDER BIO-KRÄUTER

null

Nella seconda tappa vi aspetta una tisana preparata solo con erbe locali che vi faranno scoprire i segreti delle coltivazioni di Mäder Bio-Kräuter. Lo Chef Andrea Bertarini accompagnerà la bevanda con un piatto gourmet elegante e inusuale che vale una stella Michelin. Provare per credere!

L’azienda è nata a Boppelsen ZH nel 1979 specializzandosi progressivamente sulla produzione di erbe aromatiche. Per garantire un intero assortimento sull’arco dell’anno sono state poi aperte aziende in Israele, Sud Africa e Teneriffa. Nel 2008 per ampliare l’offerta di prodotti svizzeri biologici, l’azienda si espande in Ticino, dove nel corso del 2015, ha il piacere di inaugurare la serra più grande del cantone. Grazie al nostro clima la produzione ticinese permette un notevole prolungamento della stagione. Impressionante l’assortimento di erbe aromatiche offerte: basilico di differenti tipi, aglio orsino, aneto, dragoncello, coriandolo, alloro, maggiorana, prezzemolo, menta, rosmarino, salvia, erba cipollina, timo, melissa, rucola e molto ancora.

Andrea Bertarini

VERDENERO

null

Alla fermata presso l’azienda Verdenero non mancheranno altri prodotti d’eccellenza ticinesi che regaleranno al pubblico di Ti ho Raccolto l’ennesima esperienza golosa. I salumi di Ticinella, infatti, vi faranno compagnia come meritato ristoro dopo la prima parte della camminata. Per accompagnare salame e prosciutto ci sarà Birra Ittinger e una selezione di vini ticinesi.

Questo imponente complesso di serre concepito inizialmente per la produzione di gerbera fu costruito a tappe a partire dal 1986. Nel 2011 dopo un lungo periodo di abbandono le serre sono rilevate dall’Orticola Bassi che inizia un processo di ripristino e di progressiva ristrutturazione oggi ormai concluso. Grazie ai lavori svolti le serre sono in piena produzione e vi si coltiva in inverno oltre mezzo milione di ceppi di insalata, mentre in estate vengono coltivati pomodori e cetrioli. All’esterno sono state messe a dimora 900 piante di mirtillo su una superficie di circa 3000 m2. L’Orticola Bassi, fondata nel 1986 da Marco Bassi e oggi guidata dal figlio Christian, si estende attualmente su una superficie di oltre 60 ha destinati alla produzione di pomodori cherry, tondi e a grappolo, pomodori da salsa, cetrioli, carote, patate, zucchine, mais, iceberg, palla rossa, cipolle, porri e prato verde precoltivato. L’azienda gestisce inoltre l’unico impianto a biogas oggi in funzione in Ticino. Da qualche mese sono allevate galline ovaiole in un moderno capannone mobile che permette l’uscita al pascolo degli animali.

AGROTOMATO SA

null

Altra tappa gourmet presso Agrotomato, dove potrete gustare le creazioni culinarie ad opera dello Chef Dario Ranza, un’istituzione dell’alta gastronomia ticinese. In questo punto ristoro potrete degustare un piatto vegetariano studiato ad hoc per il vostro palato, rigorosamente a base dei prodotti del Piano di Magadino.

In questo moderno complesso viene perpetrata la storia di una famiglia da sempre dedita all’orticoltura. Dal dopoguerra sino al 2007 l’azienda, sotto la guida di Carlo Cattori, si trovava a Camorino sul sedime oggi occupato da AlpTransit. Spinti dall’entusiasmo del glio Claudio con la moglie Emma l’attività è stata spostata nell’attuale sede che si estende su 3 ha di serre e su una decina di campo aperto. Le serre sono dedicate esclusivamente alla coltivazione del pomodoro, soprattutto cherry e grappolo fra i quali si possono trovare varietà di alta gamma. In campo aperto sono coltivate insalate primaverili, zucchine, nocchi, verze e palla rossa. Negli ultimi anni i figli Davide e Mattia hanno raggiunto l’azienda imprimendo nuovi impulsi alle attività. Si è così iniziata la coltivazione delle patate e sono stati impiantati dei vigneti, mentre nuovi progetti sono in fase di attuazione.

Dario Ranza

AZIENDA CATTORI LUIGI

null

A questo punto della camminata, fermandovi presso l’Azienda Cattori Luigi, vi aspetterà il primo piatto a base di pasta. A curare la ricetta fresca e primaverile sarà lo Chef Egidio Iadonisi, che reinterpreterà le eccellenze ortofrutticole di TIOR per creare un piatto che di certo vi conquisterà!

Sino al 2007 la storia di Luigi Cattori è parallela a quella del fratello Claudio di cui abbiamo letto sopra. Luigi in seguito all’esproprio di Camorino si è trasferito nel comune di S. Antonino edificando un’imponente sede aziendale. Niente serre per lui ma, oltre all’orticoltura di campo aperto, una grande passione per la campicoltura e per le macchine agricole. Molteplici pertanto i lavori svolti per conto terzi dall’azienda: dalla lavorazione del terreno, passando dalla semina sino alla trebbiatura e all’essicazione dei cereali. Prodotti: cipollotti, carote, cavolo bianco, cavolfiori, verze, coste, patate, cicoria di Treviso, palla rossa, lattughe, mais, sedano rapa, zucchine, spinaci.

Egidio Iadonisi

DEMANIO CANTONALE DI GUDO

null

Ritorno al Demanio Cantonale di Gudo per la tappa finale, dove Alessandro Fumagalli e Ambrogio Stefanetti vi delizieranno con il secondo piatto a base di carne.
Ascoltando buona musica, potrete gustare anche il goloso dessert, i gelati Mövenpick e finire in bellezza con la miscela di Caffè Carlito creata appositamente per Sapori Ticino.  

Alessandro Fumagalli

Ambrogio Stefanetti